Caldaie a condensazione

Le caldaie a condensazione sono le caldaie più moderne ed ecologiche oggi esistenti. Riescono infatti a ottenere rendimenti molto elevati grazie al recupero del calore latente di condensazione del vapore acqueo contenuto nei fumi, come pure riduzioni delle emissioni di ossidi di azoto e monossido di carbonio (CO) che possono raggiungere il 70% rispetto agli impianti tradizionali.

La caldaia a condensazione, rispetto ad una tradizionale o ad alto rendimento, può recuperare una gran parte del calore latente contenuto nei fumi espulsi attraverso il camino. La particolare tecnologia della condensazione consentedi raffreddare i fumi fino a farli tornare allo stato di liquido o vapore, con un recupero di calore utilizzato per preriscaldare l'acqua di ritorno dall'impianto. 

Idroenergy Impianti da sempre ha sposato la filosofia dell'innovazione che possa portare al risparmio di energia, importando dapprima generatori ad alto rendimento dall’Olanda, trasformatisi poi in generatori a condensazione; e proseguendo con questa tecnologia in collaborazione con PARADIGMA ITALIA, seguendo la filosofia dell'Azienda sia in fatto di impiantistica che di innovazione tecnologica.


Paradigma Italia è infatti un’azienda specializzata nella produzione di sistemi ecologici di riscaldamento quali sistemi solari termici, caldaie a condensazione e a pellet. Da vent’anni intraprende una strada che si basa sullo sviluppo di nuove tecnologie che utilizzino le energie rinnovabili per migliorare il comfort degli ambienti, con un’attenzione particolare alla salvaguardia dell’ambiente.




Idroenergy Impianti è Partner Autorizzato

Paradigma Italia

Caldaia a condensazione
Modula New Tec PARADIGMA


Modula NT 10 / 15 / 25 / 35 Classificazione energetica secondo ErP: classe A - Modula NT 28C Classificazione energetica secondo ErP: classe A per riscaldamento, classe A - profilo XL per sanitario. - Modula NT 35C Classificazione energetica secondo ErP: classe A per riscaldamento, classe A - profilo XXL per sanitario. - Garanzia: 5 anni sulle parti elettroniche, 10 anni sullo scambiatore